Come cancellare backup di installazioni precedenti in Windows

Capita spesso che, a seguito di un aggiornamento ad un windows più recente, l’utente, anzichè formattare il proprio PC effettua una installazione “on-air” all’interno del sistema operativo. Sempre più con il passare del tempo, a dire il vero, Microsoft garantisce tale funzionalità. E’ avvenuto con il passaggio da Windows 8 ad 8.1 ed avviene con Windows 10. Una utility appositamente predisposta consente all’utente ciò e quindi senza perdere nulla l’utente effettua l’aggiornamento ‘on-air’.

Questo però può causare perdita di spazio. Si, perchè Windows deve pur garantirvi la possibilità di tornare indietro. Quindi memorizza all’interno del disco dei backup dei file “precedenti”. Se siete convinti del vostro sistema operativo e non vi servono più questi file ecco come fare a cancellarli

Come procedere?

Eccovi alcune schermate in Windows 10, che sono del tutto simili anche su Windows 8 e Windows 8.1

pulizia disco

Recatevi in esplora risorse e andate su C: => Tasto destro del mouse => Proprietà => Pulitura disco. Selezionate “pulizia file di sistema” e attendete i pochi secondi di elaborazione. Si aprirà una schermata con tutto lo spazio che potrete liberare. Sul mio PC, ad esempio, ho liberato 25GB.

Sul vostro? quanti ne avete liberati? ?




Reply