Canone RAI: attenzione alle truffe di questi ultimi tempi

Questa vicenda del Canone, bisogna dirlo, è stata fin dall’inizio un pò incasinata porando molte persone a capirci poco e niente. Come se non bastasse già l’incasinamento è arrivato, in questi giorni, anche il parere tutt’altro che positivo del CONSIGLIO DI STATO sulla legge che prevede il canone in bolletta insinuando altri dubbi sugli italiani

Questo i truffatori lo hanno capito e ultimamente sono tornate di moda le finte bollette(TRUFFA) relative proprio al canone RAI

Potrebbe arrivare una mail all’interno del vostro account di posta elettronica con un FALSO MITTENTE RAI con allegato un bollettino da pagare, l’importo è proprio 100€ (cifra decisa dal governo).

L’unica cosa che bisogna fare è non rispondere o interagire. Il Canone Rai 2016 non arriverà via posta (né elettronica né tradizionale) ma sarà addebitata in bolletta.

Ecco cosa scrive l’Aduc in merito alla truffa:

Consiste nell’inviare email di massa che riproducono loghi o simboli – della Rai in questo caso – per ingannare chi le riceve. L’invito è a inserire dati, cliccare su link (che riportano a pagine altrettanto false) o scaricare allegati.

L’obiettivo è carpire informazioni personali (password, numero di carta di credito) da utilizzare per frodi finanziarie o furti di identità




Reply