Attenzione al virus: come da telefonata intercorsa sono ad inviare l’informativa sull’art.14 entrato in vigore dal del 29/03.2015

Circola tra le caselle di posta elettronica un virus sottoforma di file .doc. Il virus in questione è il cryptolocker, quel famoso virus che cripta tutti i documenti presenti sul vostro PC e poi chiede il “riscatto”. Cerchiamo di capire come prevenire questo virus.

Potreste ricevere una email da un’azienda (anch’essa vittima del virus probabilmente) che vi invita, secondo una ipotetica chiamata intercorsa, a pagare la fattura in allegato:

Ecco cosa dice la mail nello specifico:

Buongiorno gentile Cliente,

come da telefonata intercorsa sono ad inviare l’informativa sull’art.14 entrato in vigore dal del 29/03.2015.
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Questa e-mail e stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
www.avast.com

Eccovi l’immagine di come si presenta la mail

email virus truffa

Allegata alla mail c’è la fattura (per modo di dire ovviamente) .doc. Come al solito si cerca di colpire la “massa”. I cybercriminali cosi facendo possono “beccare” molte aziende che realmente attendevano una fattura. Oppure molte persone che, spinte dalla curiosità, aprono il file.

Come ulteriore tranello c’è anche una immagine del famoso antivirus AVAST che vi indica che la mail è stata analizzata e non contiene virus.

Insomma, fate molta attenzione a ciò che fate.




Reply