attenzione a gamefoo.net, ecco cosa succede | gamefoo

Cercate film, serie tv in streaming? Allora conviene stare attenti ad alcuni siti. Non è proprio una vera e propria truffa ma la si può definire cosi, almeno secondo il nostro punto di vista. Fa riferimento, come detto, alla visione di FILM e SERIE TV in Streaming gratis.

Nello specifico alcuni di questi siti, per far soldi, rimandano a un altro sito chiamato gamefoo.net sul quale bisogna registrarsi per poter effettuare il download o vedere il contenuto.

E fino a qui nessun problema, il redirect ci sta. Lo fanno tutti i siti per guadagnare dalle pubblicità. Ma qui è diverso perchè nello step successivo questo sito chiede di immettere i dati della carta di credito. Certo, direte e chi è che la mette. MA NON E’ PROPRIO COSI! In molti, rassicurati dal fatto che il sito specifica che NESSUN IMPORTO VERRA’ PRELEVATO si fanno abbindolare dalla parole e la inseriscono!

Ecco la premessa fatta sul sito:

Ti chiediamo di verificare il tuo indirizzo postale fornendoci un numero di carta di credito valido. Ti garantiamo che nessun addebito verrà effettuato per confermare il tuo account. Nessun addebito apparirà sull’estratto della tua carta di credito a meno che tu non passi all’Iscrizione Premium oppure effettui un acquisto

Peccato che il passaggio dall’iscrizione FREE a quella PREMIUM lo facciano loro aumtomaticamente dopo 5 giorni. Loro, nelle FAQ sul sito, dicono che è specificata questa postilla ma noi non l’abbiamo trovata. Sarà scritta da qualche parte sicuramente ma ben nascosta dall’utente, questo è sicuro!

Se immettete la vostra carta, non farete in tempo a terminare la registrazione che il primo euro vi sarà già stato addebitato

La truffa poi continua e non si limita solo all’euro prelevato(questo, infatti, sarebbe il minimo)

Se non effettuate la disdetta entro i cinque giorni vi addebiteranno 24,95 euro e così, pur non volendo, sarete diventati clienti premium. Se invece volete cancellarvi subito, vi addebiteranno un altro euro.

Ci si può cancellare? La risposta è SI

Eccovi il link dal quale potersi cancellare.

Ringraziamo una nostra lettrice, Emanuela, per averci segnalato questo nuovo sito. Esso, infatti, appartiene alla “famiglia” dei più noti DONNAPLAY, LILPLAY e TZARMEDIA.




Reply