Attenzione a donnaplay.com, ecco cosa succede

Non è proprio una vera e propria truffa ma la si può definire cosi. Fa riferimento alla visione di FILM e SERIE TV in Streaming gratis. Nello specifico alcuni di questi siti (di streaming) rimandano a un altro sito chiamato donnaplay.com sul quale bisogna registrarsi per poter effettuare il download. E fino a qui nessun problema, il redirect ci sta. Lo fanno tutti i siti per guadagnare dalle pubblicità.

Questo sito, però(donnaplay.com), chiede la carta di credito. E qui dovrebbe venirvi il dubbio!!

Ecco la premessa fatta sul sito

Ti chiediamo di verificare il tuo indirizzo postale fornendoci un numero di carta di credito valido. Ti garantiamo che nessun addebito verrà effettuato per confermare il tuo account. Nessun addebito apparirà sull’estratto della tua carta di credito a meno che tu non passi all’Iscrizione Premium oppure effettui un acquisto

Sulla destra del vostro schermo troverete una mascherina da compilare con tutti i dati, carta di credito compresa. Ma nonostante l’impegno, non farete in tempo a terminare la registrazione che il primo euro vi sarà già stato addebitato

La truffa poi continua e non si limita solo all’euro prelevato(questo, infatti, sarebbe il minimo)

Se non effettuate la disdetta entro i cinque giorni vi addebiteranno 24,95 euro e così, pur non volendo, sarete diventati clienti premium. Se invece volete cancellarvi subito, vi addebiteranno un altro euro.

La polizia postale ha già ricevuto numerose segnalazioni e sta cercando di chiudere questo servizio

Ci si può cancellare? Si è la risposta, ecco come

Eccovi il link, se non va usate questo link

Grazie a questa guida ti abbiamo aiutato a capire e probabilmente a risolvere il problema? Dai una mano tu a noi adesso. Ti basta poco, non chiediamo soldi. Fai un “MI PIACE” alla seguente pagina su facebook(è la pagina FAN di chiccheinformatiche) – oppure se hai twitter seguici (sulla nostra pagina).

Se non ha nè facebook nè twitter allora clicca sul +1 nella sezione destra del sito, dove c’è scritto seguici su Google+




114 Comments - Add Comment

      • mm
          • mm
          • mm
          • mm
          • mm
      • mm
    • mm
        • mm
    • mm
    • mm
    • mm
        • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm
      • mm
    • mm
    • mm
    • mm
    • mm

Reply