Arriva lo ‘street control’: le multe ora le fa la telecamera e sono valide!

In questi giorni si sente molto parlare del nuovo sistema in dotazione alla polizia municipale di Roma. Ma cos’è questo street control? E’ una sorta di vigile “elettronico” capace di fare fino a 6 multe al minuto. Si tratta di un dispositivo con telecamera che immortala le auto private parcheggiate in luoghi non consentiti, veicoli rubati o non in regola con l’assicurazione o revisione e che permette di inviare le multe direttamente a casa. Il servizio, oltre che sul comune di Roma, sta partendo anche in altre città italiane

Ma questo strumento è legale? Le mule sono valide?

E’ un meccanismo perfettamente lecito, come confermato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Come si legge nel parere n.4851 del 2015,

«se la telecamera è a bordo di un veicolo, e direttamente gestita da un operatore di polizia, il sistema di ripresa video può essere utilizzato come un “taccuino” elettronico che facilita l’acquisizione dei dati identificativi del veicolo»

A patto che «l’agente verifichi attentamente l’assenza del trasgressore a bordo di ogni singolo veicolo trovato in divieto di sosta, legittimando così la contestazione differita».

Nel parere si legge anche che «se il dispositivo elettronico è utilizzato nella modalità descritta, poiché l’accertamento è eseguito dall’operatore di polizia, non necessita di omologazione/approvazione».

Insomma, dall’auto di servizio, la multa diventa subito effettiva. Non servono controlli a posteriori da parte del Corpo.




Reply