Arriva la spunta nera su WhatsApp: E’ rivolta tra gli utenti sul web | BUFALA

Whatsapp ha la spunta nera? Falso. Almeno per il momento non c’è e ci sarà nessuna spunta nera. La notizia che ha ottenuto molte condivisioni sui social network è stata pubblicata dal “solito” sito ilfatoquotidiano (da non confondere con ilfattoquotidiano)

Ecco cosa scrive questo sito che per lo più si occupa di bufale e satira

La famosissima applicazione di messaggistica istantanea di Zuckerberg, WhatsApp, si prepara a stupire tutti gli utenti ancora una volta: infatti l’ennesimo cambiamento porterebbe all’inserimento di un nuovo visual all’interno dell’applicazione, oramai tra le più utilizzate al mondo.

Più precisamente l’innovazione consisterebbe in una nuovissima icona che promette di implementare la già nota “spunta blu” (icona che ha il compito di informare l’utente sull’avvenuta lettura del messaggio).

Il cambiamento aggiungerà un nuovo colore alle spunte: il nero, questo colore, dalle indiscrezioni giunte direttamente dallo staff dell’applicazione, indicherebbe che il messaggio è stato ricevuto, visualizzato, ma l’interlocutore non ha voluto rispondere, chiudendo l’applicazione.

Dopo un sondaggio effettuato sul web la maggioranza degli utenti registrati ha mostrato un particolare apprezzamento nei confronti di questo nuovo aggiornamento offerto gratuitamente da WhatsApp, d’altro canto però l’utenza rimanente insoddisfatta, lamenta una sempre più pressante violazione della privacy e minaccia di eliminare l’applicazione dal proprio smartphone.

E’ bellissima l’ultima fase citata: l’interlocutore non ha voluto rispondere, chiudendo l’applicazione.

In base a cosa l’app deciderebbe che l’utente non ha voluto rispondere? Della notizia non ne parla nessuno semplicemente perchè è inventata di sana pianta. Già in passato era circolata una bufala simile.

Allora si parlava di una fantomatica spunta rossa che sarebbe stata un grado di comunicare al mittente se il messaggio inviato fosse stato letto anche solamente in anteprima (utilizzando la notifica a comparsa),tramite la fotocamera frontale dello smartphone.

Insomma, facciamoci una risata 🙂




Reply