Anonymous contro il candidato USA Donald Trump

In un comunicato il gruppo degli Anonymous, famosi hacker di livello mondiale, fanno sapere di aver dichiarato “guerra” Donald Trump, uno dei possibili candidati alla carica di presidente degli stati uniti. L’operazione denominata #OpTrump convoca ufficialmente tutti gli attivisti e li invita ad attaccare i siti del magnate americano per il giorno 1 aprile.

Ecco cosa dicono nel video pubblicato

Questa è una chiamata alle armi di tutti i combattenti per la libertà, agli esclusi, ai senza voce

Poi rivolgendosi direttamentr a Trump

Dici solo quello che i tuoi ascoltatori vogliono sentire, ma tu non stai dalla parte di nessuno e ti interessa solo il tuo potere personale

Gli haker spiegano di aver osservato ed ascoltato la campagna elettorale che sta facendo Trump e di trovare <profondamente disturbante> l’andamento della stessA, definita “inconsistente e piena di odio”, in grado di scioccare non solo gli Stati Uniti ma il pianeta intero con proclami e idee piuttosto aggressivi

Appena dopo la pubblicazione del video, che ripercorre alcune delle gaffe del magnate, gli Anonymous hanno diffuso una registrazione audio che dimostrerebbe di aver già violato la segreteria telefonica di Trump, al cui interno sarebbero stati trovati tre messaggi di elogio da parte di famosi giornalisti televisivi

Eccovi il video

 

 




Tags:

Reply