Android Nougat, cosa c’è da sapere

Se siete mai stati eccitati per l’uscita di Android Lollipop e Marshmallow, non mancherete certo di saltare di gioia al pensiero dell’uscita di Android Nougat: il nome sembra raffinato, ma in realtà è sempre qualcosa riguardante un dolce.

In questo caso, il torrone. Ma vediamo d’analizzare qualche aspetto di questo nuovo sistema operativo.

Il nomePer lungo tempo questa versione è stata chiamata Android N. Molti s’aspettavano il nome Nutella, ma essendo ovviamente un nome coperto da alcuni diritti, Google ha puntato (ovviamente dall’inizio) per Nougat.

La data d’uscita. E’ stato confermato che lo Smartphone LG V20 sarà il primo cellulare fornito con Android Nougat. Lo stesso sistema operativo è stato ufficialmente rilasciato il 22 Agosto. Se avete un Nexus, è probabile che riceviate Nougat a breve!

Velocità. Secondo alcune analisi ottenute attraverso i vari Developer Preview, Android N è un sistema operativo assai diverso dai suoi predecessori.

E’ capace d’installare e posizionare Apps con il 75% di velocità in più rispetto alle vecchie versioni! Inoltre le Apps codificate soprattutto  per Android Nougat hanno un nuovo tipo di compilazione che riduce della metà la dimensione.

Ciò significa che Apps grandi 50 mega, se sviluppate solo per Nougat, pesano 25. Con un peso così minore le applicazioni possono lavorare più velocemente e pesare di meno sulla RAM.

Sicurezza. Google ha specificato che Android Nougat è anche molto sicuro (anche se è tutto da vedere) dato che utilizza la criptazione dei dati direttamente dall’inizio dell’inizializzazione, il tutto basato file per file.

Inoltre riceverà aggiornamenti in maniera più sincronizzata, con un installazione simile a quella dei Pc muniti di Windows.

Daydream. Il progetto di Google sotto questo nome simbolizza l’obiettivo della casa di concentrarsi verso il mondo della realtà virtuale. Android Nougat avrà infatti un supporto nativo per il VR, non avendo bisogno di altri programmi o driver specifici per funzionare.

E c’è anche qualcos’altro: Doze migliorato, risposte rapide ai messaggi direttamente nelle notifiche, livelli d’importanza per le notifiche…sembra che Android N sarà un importante passo per Google.

E voi siete pronti a scaricarlo?




Tags:

Reply