Amazon da oggi vende anche le AUTOMOBILI, raggiunto accordo con FIAT

Il colosso dell’e-commerce, AMAZON, e la casa italiana automobilistica FIAT hanno raggiunto un accordo di partnership e da oggi l’e-commerce più famoso al mondo venderà anche le automobili. Si avete capito bene

A partire da oggi, infatti, oltre al libro, lo smartphone, il DVD, l’hardware per il PC e altri possibili acquisti, potranno finire nel vostro carrello AMAZON anche alcuni modelli Fiat: 500, 500L e Panda. E gli sconti sono davvero convenienti visto che si va a risparmiare dal 20% al 33% per cento

Ecco cosa ha detto Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato italiano:

Una finestra su un nuovo orizzonte, una rivoluzione nel modo di scegliere le vetture

Con Amazon innoviamo perché crediamo necessario un nuovo modo di vendita più trasparente e chiaro

L’iniziativa, almeno secondo quanto dichiarato dal Manager FIAT, non ha una scadenza fissata ma è comunque a tempo! Nella vetrina di Amazon, oltre a scegliere il modello, sarà possibile scegliere il colore e gli allestimenti.

Per quanto riguarda il ritiro, bisogna ancora muoversi fisicamente, ma questo mi sembrava più che logico

Ecco come funziona

Il cliente potrà scegliere tra le configurazioni disponibili, acquistando su Amazon.it al prezzo di 180 euro un ’kit di benvenuto’ che assicurerà l’accesso ai vantaggi della promozione”, recita la nota ufficiale di Fiat.

Il servizio clienti di Amazon contatterà il cliente per individuare il concessionario Fiat presso cui finalizzare l’acquisto dell’autovettura prescelta e concordare i termini della consegna. Quest’ultima dovrebbe avvenire nell’arco di circa 15 giorni dal momento dell’acquisto.

Va sottolineato che, come per ogni acquisto fatto su Amazon, sarà possibile recuperare i 180 euro iniziali qualora si decidesse di non portare a termine l’acquisto

Che ne pensate di questa iniziativa? Certo, fino a quando c’è il risparmio sempre coglierlo al volo!

Le offerte le potete vedere direttamente nella home di amazon oppure da questo link




Tags:,

Reply