Alcune cose che potete fare solo con WINDOWS 10

Manca poco al primo compleanno di Windows 10. Il sistema operativo di Microsoft a Luglio compie 1 anno e fino al 29 luglio siamo ancora in tempo per aggiornare il nostro vecchio computer basato su Windows 7 o Windows 8 senza spendere un centesimo.

Dopo questa data non sappiamo per certo cosa succederà: Microsoft prolungherà i tempi o farà pagare l’aggiornamento? Al momento sembra più sicura la seconda ipotesi, ma sta di fatto che ormai, dopo una mole immensa di aggiornamenti, l’ultimo Windows è maturo e stabile!

Chi avesse ancora qualche dubbio sulla possibilità di passare al nuovo sistema operativo può trovare una risposta in queste pagine.

Abbiamo scelto di segnalare una serie di cose che Windows 10 può fare e le versioni precedenti no.

Windows 10, cosa ha di più?

Inviare foto direttamente su TV

Se abbiamo un televisore con tecnologia Miracast è possibile inviare direttamente allo schermo sia le immagini di foto e video che abbiamo memorizzato nel nostro computer sia la nostra musica. Lo stesso Edge, il nuovo browser di Microsoft, integra una funzione per condividere mentre stiamo navigando in Rete.

Tutte le notizie nello stesso posto

I tablet e smartphone di ultima generazione ci hanno abituati a vedere tutte le notifiche che riceviamo in maniera veloce e semplice. Post e commenti di Facebook o Twitter, messaggi, email e così via sono visualizzati insieme dal nuovo centro notifiche di Windows 10. Si tratta di una funzione utilissima: riusciamo ad avere un colpo d’occhio generale su quello che ci interessa. Anche Windows 8.1 aveva qualcosa di simile, maniente ache vedere con la completezza del nuovo strumento.

Fissiamo le scadenze tramite la VOCE

Abbiamo letto (e scritto) molto di t utti i problemi di privacy legati a Cortana, ma ci sono delle funzionalità dell’assistente vocale di Microsoft che non possiamo fare a meno di apprezzare. la possibilità di dettare velocemente dei comandi per fissare una scadenza o un appuntamento è decisamente comoda.

Soprattutto se abbiamo un computer due in uno e non vogliamo stare a scrivere delle note a mano. I comandi vocali risultano molto utili anche per ricordarci delle scadenze ricorrenti.

Possiamo per esempio dire a Cortana che deve avvisarci ogni giorno alla stessa ora di prendere una medicina. Per farlo (quando l’assistente è attivo) basta fare clic sul simbolo del microfono e pronunciare: “Fissa un promemoria”.

Cortana ci chiederà di cosa deve avvisarci e noi potremo dire frasi come: “Ricordami di prendere lo sciroppo” ogni giorno alle 13 oppure”Ricordami di passare a prendere il vestito in lavanderia

Desktop Virtuali

Windows 10 è il primo sistema operativo Microsoft a usare bene i desktop virtuali. Si tratta di una nuova funzione utilissima per organizzare al meglio il nostro spazio di lavoro. Ci permette infatti di creare dei cloni del desktop che in un certo senso simulano degli schermi aggiuntivi del computer.

In questo modo possiamo crearne uno per avere sempre la posta a schermo pieno, un altro con i servizi di messagistica e così via. Per passare facilmente da un desktop all’altro è sufficiente schiacciare il tasto Windows + Tab e scegliere il desktop desiderato. Con la stessa combinazione di tasti possiamo creare un nuovo desktop virtuale facendo clic sulla voce Nuovo desktop oppure eliminarne uno con la X posta in alto a sinistra dell’anteprima.

Trasformare Computer in Tablet

La possibilità di gestire al meglio uno schermo touch è stato uno dei pilastri su cui si è fondata la comunicazione di Windows 10 ed effettivamente si tratta di una funzione ottima. Se abbiamo un portatile con schermo sensibile al tocco o un due in uno, ci accorgiamo subito di quanto sia comodo passare al volo dalla modalità desktop a quella tablet.

Menu start – Le impostazioni

Una bella novità di Windows 10 è la possibilità di aggiungere direttamente al menu Start delle scorciatoie per personalizzare le impostazioni del computer.

Dal menu generale delle impostazioni, possiamo infatti selezionare una voce come per esempio Schermo, App e funzionalità o altro ancora. Facendo clic con il tasto destro del mouse scegliamo Aggiungi a Start. In questo modo potremo apportare modifiche al volo senza aprire ogni volta da zero il menu impostazioni per ricercare e scegliere quello che ci serve.

Installare APP su SD

Uno dei problemi principali che affliggono i computer due in uno è lo scarso spazio a disposizione. Questo si traduce nell’impossibilità di installare nuove app e nel fatto di avere continuamente problemi di spazio insufficiente.

Fortunatamente, con il mega aggiornamento di novembre 2015, Microsoft ha introdotto la possibilità di installare le app scaricate dallo Store direttamente in una schedina SD collegata al computer. UTILE




Reply