Account falsi e furti di identità: Facebook sarà in grado di combatterli. Ecco come

La questione sicurezza degli utenti sta molto a cuore ai vertici del social network tant’è che si lavora costantemente per aggiungere criteri di protezione e mettere quindi “in sicurezza” i milioni e milioni di utenti iscritti al social. Oggi vi segnaliamo che molto presto facebook sarà in grado di “capire da solo” se qualcuno si finge di essere voi.

Come funzionerà?

Qualora facebook dovesse rivelare anomalie sul vostro account procederà ad inviare una notifica. A quel punto verrà richiesto di verificare se il profilo in questione sta realmente tentando di impersonarvi o se si tratta di un falso allarme

Mentre il processo di notifica è automatizzato, gli account segnalati come fraudolenti sono controllati “a mano” dallo staff Facebook. Questa caratteristica è entrata in fase test nel novembre dello scorso anno, e sembra che il 75% degli utenti del social abbia avuto occasione di testare la feature

Al sito Mashable, Antigone Davis, capo della sicurezza di Facebook, ha dichiarato:

Ci siamo accorti la questione fosse un problema serio per le donne. Una preoccupazione che colpisce maggiormente le donne in quelle regioni dove il furto d’identità può avere serie conseguenze sociali o culturali. L’implementazione delle nuove notifiche è parte degli sforzi in corso per rendere Facebook un luogo più sicuro. A tal proposito sono state organizzate tavole rotonde in tutto il mondo con utenti, attivisti, organizzazioni non governative e altri gruppi per raccogliere feedback su come la piattaforma possa affrontare meglio le questioni di privacy e sicurezza

Vi piace questa funzionalità?




Tags:

Reply